Abbraccio tra nordest e nordovest

 

Il  via al mondiale del Rally Sardegna Italia ad Alghero è stato preceduto da un incontro nella bella cornice del chiostro di San Francesco, riservato a una platea selezionata di invitati, sul  tema  “La riforma camerale, il ruolo degli sportelli MISE e le opportunità per le PMI”.  Presenti i vertici della Camera di Commercio con il presidente Gavino Sini e il segretario generale Pietro Esposito; gli esponenti  delle associazioni d’impresa del nord Sardegna; il Ministero dello Sviluppo Economico rappresentato da Mario Fiorentino, direttore generale  per il mercato, la concorrenza, il consumatore, la vigilanza e la normativa tecnica.
Al centro dei lavori, introdotti dal presidente Sini, il percorso di riforma del sistema camerale e l’impatto sull’economia del nord Sardegna con i dati di scenario illustrati dal segretario generale Esposito.  A seguire gli interventi  dei rappresentanti delle associazioni di categoria, con riferimenti  ai settori economici di appartenenza di cui sono stati rilevati criticità, come nel caso del comparto costruzioni  rispetto al quale Confindustria ha auspicato l’esigenza inderogabile di iniziative per il rilancio, ma anche il trend positivo dell’agroalimentare  trainato dalle produzioni d’eccellenza evidenziato da Coldiretti.

 

Filippo Sanna, direttore di A.G.C.I., è  intervenuto a nome delle associazioni imprenditoriali della Gallura evidenziando il percorso unitario avviato nel 2013 con la costituzione del  T.A.G. sigla che racchiude le sei  rappresentanze datoriali  e le tre forze sindacali maggiormente rappresentative. Particolarmente incisivo il passaggio di Sanna sulla crisi -economica ma anche della rappresentanza istituzionale e dei corpi intermedi – che il Tavolo Associazioni Gallura ha voluto interpretare nella sua accezione positiva di  “opportunità di rinnovamento e trasformazione”  dando vita a un partenariato socio-economico che pone al centro  l’interesse generale del territorio, ragionando sui temi condivisi delle imprese e del lavoro. “In questo percorso di impegno comune al servizio del sistema economico  – ha ricordato Sanna – anche la Camera di Commercio ha avuto un ruolo importante nel  far dialogare il territorio del nord-est con quello del  nord-ovest. E in questo abbraccio ideale che, nel sostegno all’impresa e al lavoro permetta movimenti e spazio,  guardiamo in prospettiva alle possibilità  di  impegno comune per la Sardegna tutta.”

 

Il dibattito che, come si diceva all’inizio, ha preceduto la partenza del  Rally dai bastioni Magellano si è concluso in tempo per permettere agli ospiti di assistere al grande evento sportivo,  bagnato da una pioggia improvvisa che, come da tradizione benaugurante per le spose novelle, auspichiamo altrettanto propizia all’ideale abbraccio fra nord-est e nord-ovest della nostra Isola.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...